Berber Express – la partenza

Milano, ore 8:00.

La ricetta è sempre la stessa: una bici, le mappe scaricate su un iPad in costante debito di energia, le borse cariche di pezzi di ricambio che non saprò mai montare, la partenza rigorosamente da casa, ed una meta lontana: il Marocco.

Chiudo casa. Inserisco l’allarme. Monto sulla bici.

Finora nessun problema.

Com’è che si dice? Chi ben comincia è a metà dell’opera? Se fosse vero il contachilometri segnerebbe 1.500km. E invece siamo ancora a 0.1.

Bon courage

20130802-165114.jpg

14 risposte a “Berber Express – la partenza

  1. Saibo gia’ sbrodolo a leggere le tue prime 4 righe!!
    Aleeeee’ bon courage!!!
    Ma ndo’ te fermerai? Valle del fumo?

  2. Pronti a seguirti nella tua nuova avventura! La prossima volta vorrei sperimentare un timballo siciliano liofilizzato da poter portare in viaggio e che pesi pochi grammi!

  3. Ah grande, se non fossi in india ma a Fregggggene il tuo blog diventerebbe la mia lettura da Ombrellone…altro che Cronaca Vera!
    In bocca al Lupo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...